Banche e intermediari finanziari
30/01/2015

Dalla BCE raccomandazioni alle banche sul pagamento di dividendi nel 2015

Con Raccomandazione del 28 gennaio 2015 (BCE/2015/2) la Banca Centrale Europea ha formulato alle banche specifiche raccomandazioni sul pagamento di dividendi nel 2015 per l’esercizio finanziario 2014.

La BCE ha anche richiesto alle autorità di vigilanza nazionali di applicare tali raccomandazioni agli enti meno significativi sottoposti alla loro vigilanza diretta.

In particolare:

- le banche dovrebbero adottare una politica di distribuzione dei dividendi conservativa che tenga conto delle difficili condizioni economiche e finanziarie correnti.

- le banche che hanno registrato una carenza patrimoniale residua a seguito della valutazione approfondita del 2014 non dovrebbero distribuire dividendi.

- le banche devono continuare a rafforzare la base patrimoniale al fine di rispettare i requisiti del 2019.

La BCE ha inoltre comunicato alle banche l’avvio di un’analisi approfondita sulla politica in merito alla remunerazione variabile. Nel corso di tale valutazione, la BCE terrà conto della situazione patrimoniale degli enti creditizi poiché la remunerazione variabile dovrebbe essere coerente con la capacità della banca di detenere una solida base di capitale.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.