Autorità di Vigilanza
25/02/2015

ANAC: precisazioni sui soggetti legittimati a formulare quesiti

Con Comunicato del Presidente del 24 febbraio 2015 l’ANAC ha fornito alcune precisazioni in relazione al Regolamento per l’esercizio della funzione consultiva di cui alla legge 6 novembre 2012 n. 190 e decreti attuativi ed in materia di contratti pubblici, adottato dal Consiglio dell’Autorità nell’adunanza del 14 gennaio 2015.

In particolare, l’ANAC ha precisato che saranno ritenuti ammissibili esclusivamente i quesiti formulati dall’organo di vertice delle stazioni appaltanti o dei soggetti aggiudicatori, ovvero dai legali rappresentanti dei soggetti privati deputati ad esprimere all’esterno la volontà degli stessi (per alcuni esempi pratici si veda il comunicato pubblicato in allegato).

Sono, altresì, legittimati a formulare istanza di parere il Responsabile per la prevenzione della corruzione ed il Responsabile per la Trasparenza.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.