Attualità
09/09/2011

La BCE si divide sull’acquisto dei titoli di stato: si dimette il membro tedesco dell’esecutivo

La BCE ha annunciato ufficialmente le dimissioni di Jürgen Stark da membro del comitato esecutivo e del Consiglio direttivo della stessa Banca centrale europea.

Secondo indiscrezioni, i "motivi personali" alla base delle dimissioni del membro tedesco dell’esecutivo sarebbero da ricondursi agli attriti sulla politica della Bce rispetto agli acquisti di titoli di Stato in difficoltà, tra cui l'Italia e la Spagna.

Stark era stato membro del comitato esecutivo e del Consiglio direttivo dal 01 giugno 2006.

La notizia getta ulteriore agitazione sui mercati, che già avevano aperto le sedute in rosso.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.