Array
(
    [22969] => Array
        (
            [parent] => Fallimentare - Restructuring
            [childrens] => Array
                (
                    [11272] => Concordato preventivo
                )

        )

)
Fallimentare - Restructuring - Concordato preventivo
28/06/2021

Concordato preventivo: il contratto preliminare non è componente autonoma dell’attivo

Cassazione Civile, Sez. I, 26 aprile 2021, n. 10982 – Pres. Cristiano, Rel. Ferro

In tema di concordato preventivo, il contratto preliminare d’acquisto stipulato dall’imprenditore istante non costituisce in sé una componente autonoma dell’attivo concordatario, attesi, per un verso la non attualità dell’effetto traslativo rimesso ad una successiva attività negoziale di entrambi i contraenti ovvero al passaggio in giudicato della sentenza costitutiva resa ex art. 2932 c.c., e, per altro verso, il rischio correlato alla successiva alienazione del bene a terzi da parte del promittente venditore avuto anche riguardo all’efficacia prenotativa triennale della trascrizione ex art. 2645-bis c.c.

(Massima Ufficiale)

 

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.