WEBINAR / 21 giugno
Aspettative di vigilanza Banca d’Italia sui rischi climatici e ambientali


Documento Banca d'Italia 8 Aprile 2022

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 31/05

WEBINAR / 21 giugno
Aspettative di vigilanza Banca d’Italia sui rischi climatici e ambientali

Rappresentanza

Giurisprudenza
Società Delibere assembleari

Limiti alla prova per testi della rappresentanza del socio in assemblea

24 Febbraio 2022
[ Cassazione Civile, Sez. VI, 21 febbraio 2022, n. 5621 – Pres. Bisogni, Rel. Lamorgese ]
La regola secondo la quale il potere di rappresentanza dei soci in assemblea deve essere conferito per iscritto (e i documenti relativi devono essere conservati dalla società) esprime un principio generale.
Giurisprudenza
Società Scioglimento, liquidazione e cancellazione

Liquidazione della società e legittimazione passiva dell’ex socio in qualità di successore

3 Dicembre 2021

Federica De Gottardo, Dottoranda in diritto commerciale, Università di Trento; Avvocato in Trento

[ Cassazione Civile, Sez. II, 24 agosto 2021, n. 23333 – Pres. D’Ascola, Rel. Cosentino ]
Mediante la sentenza de qua la Suprema Corte ha confermato l’orientamento, consacrato anche dalle Sezioni Unite Civili, che afferma la legittimazione passiva dell’ex socio quale successore della società estinta per i giudizi relativi ai rapporti debitori non definiti.
Giurisprudenza
Società Partecipazioni

Amministrazione giudiziaria di quote sociali

6 Maggio 2021

Andrea Galleano, Dottorando in Studi Giuridici Comparati ed Europei, Università di Trento

[ Cassazione Penale, Sez. I, 30 marzo 2021, n. 12037 – Pres. Boni, Rel. Binenti ]
Nell’ambito del procedimento volto all’applicazione della misura di prevenzione della confisca, la Corte di Cassazione, in conformità con il proprio precedente orientamento (Cass. Sez. V, n. 24663 del 06/04/2018; Sez. I, n. 42718 del 13/09/2019), afferma la necessità di distinguere
Giurisprudenza
Società Patti parasociali e clausole statutarie

Inopponibilità della clausola di rappresentanza congiuntiva ai terzi che non abbiano intenzionalmente agito a danno della società

10 Novembre 2020

Andrea Galleano, Dottorando in Studi Giuridici Comparati ed Europei, Università di Trento

[ Tribunale di Roma, 10 settembre 2020 – Pres. Di Salvo, Rel. Romano ]
La clausola contenuta nell’atto costitutivo o nello statuto di una società a responsabilità limitata che richiede la firma congiunta di più amministratori per la stipulazione di determinati contratti costituisce un limite statutario al generale potere di rappresentanza ed è in
Giurisprudenza
Società Corporate governance

Revoca del rappresentante comune ex art. 2347, c.c.

3 Novembre 2020

Andrea Galleano, Dottorando in Studi Giuridici Comparati ed Europei, Università di Trento

[ Tribunale di Brescia, 15 luglio 2020 – Pres. Del Porto, Rel. Busato ]
La revoca del rappresentante comune, nominato ex art. 2347, c.c. per l’esercizio dei diritti sociali relativi alle azioni in comproprietà tra più soggetti, può ottenersi esclusivamente attraverso le forme del procedimento contenzioso ordinario, con applicazione della disciplina sul mandato in
Giurisprudenza
Società Corporate governance

La rappresentanza legale delle società di capitali in giudizio e la relativa facoltà di nomina dei difensori

15 Settembre 2020

Rossella Pucci, Dentons Europe Studio Legale Tributario

[ Cassazione Civile, Sez. II, 25 giugno 2020, n. 12640 – Pres. Tedesco, Rel. Besso Marcheis ]
Con la pronuncia in esame, la Corte di Cassazione ha chiarito che, nelle società di capitali, il potere di rappresentanza spetta agli Amministratori i quali possono conferirlo, in base allo statuto o alle determinazione dell’organo deliberativo, anche a soggetti che
Giurisprudenza
Società Corporate governance

Società di persone: l’ampiezza del potere di rappresentanza è determinato dal dato formale delle indicazioni dell’oggetto sociale

30 Luglio 2020

Federica De Gottardo, Dottoranda in diritto commerciale presso l’Università di Trento, Avvocato in Trento

[ Cassazione Civile, Sez. III, 8 luglio 2020, n. 14254 – Pres. Travaglino, Rel. Sestino ]
Il giudizio de quo ha ad oggetto l’impugnazione del provvedimento con cui la Corte d’Appello di Bologna, in parziale riforma della sentenza del Tribunale di Forlì, ha accertato la validità ed efficacia della garanzia fideiussoria prestata da una società in
Giurisprudenza
Società Corporate governance

Persona giuridica amministratore e designazione del rappresentante persona fisica

8 Luglio 2020

Luca Serafino Lentini

[ Tribunale di Roma, 01 giugno 2020, n. 4339 – G.U. Romano ]
Nei casi di persona giuridica amministratore, la designazione del rappresentante persona fisica da parte della persona giuridica amministratore costituisce un atto gestorio di quest’ultima, che si affianca alla nomina dell’amministratore della persona giuridica da parte della società amministrata.
Giurisprudenza
Società Corporate governance

Sull’accertamento della posizione di amministratore di fatto: la significativa e non occasionale attività di gestione

9 Aprile 2019

Marianna Geraci, Avvocato presso Tonucci & Partners e Dottoranda di Ricerca in Diritto Penale presso l’Università Mediterranea di Reggio Calabria

[ Cassazione Penale, Sez. V, 8 maggio 2018, n. 27163 – Pres. Sabeone, Rel. Scotti ]
Il provvedimento in commento trae origine dal ricorso proposto avverso la sentenza con cui la Corte d’Appello di Palermo confermava la responsabilità per il reato di bancarotta fraudolenta patrimoniale e documentale aggravata commesso in concorso da un fratello e da
Giurisprudenza
Società Corporate governance

Amministratore di fatto: requisiti minimi per la sua individuazione

11 Gennaio 2018

Alessandro Paccoi, Trainee presso Hogan Lovells Studio Legale

[ Tribunale di Milano, 28 maggio 2017, n. 8336– G.U. Galioto ]
Con l’ordinanza in commento il Tribunale di Milano ha preso posizione in merito ad una controversia nascente tra la ricorrente S.r.l. ed alcuni dei suoi amministratori, avente ad oggetto il compimento di svariati atti di mala gestio da parte degli
Giurisprudenza
Società Corporate governance

Ratifica della società di un atto compiuto dal falsus procurator e retroattività degli effetti

10 Maggio 2017

Annachiara Mastellone

[ Cassazione Civile, Sez. Lav., 17 febbraio 2017, n. 4263 ]
La ratifica per facta concludentia da parte di una società di nuova costituzione di un contratto di durata posto in essere, per conto di questa, da un rappresentante privo di poteri prima della iscrizione nel registro delle imprese ben può
Giurisprudenza
Società Partecipazioni

Contratto sottoscritto dal falsus procurator e ratifica da parte del legale rappresentante della società

22 Febbraio 2017

Dott. Giorgio Politano, Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners

[ Tribunale di Milano, 21 ottobre 2016, n. 11629 ]
Con la decisione che si commenta, il Tribunale di Milano ha riconosciuto la piena efficacia - nei confronti di una società - di un contratto sottoscritto da un falsus procurator e ratificato da una successiva proposta da parte del legale

WEBINAR / 10 giugno
La Direttiva su gestori ed acquirenti di NPL bancari


Impatto regolamentare e prospettive per il mercato secondario italiano

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 18/05
Iscriviti alla nostra Newsletter