Vigilanza bancaria e finanziaria
07/05/2021

Repertori di dati sulle negoziazioni: modificate le norme sulla procedura sanzionatoria

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea del 6 maggio 2021, il Regolamento delegato (UE) 2021/732 che modifica il Regolamento delegato (UE) n. 667/2014 (recante norme procedurali relative all’imposizione di sanzioni ai repertori di dati sulle negoziazioni) per quanto riguarda:

  • il contenuto del fascicolo che il funzionario incaricato delle indagini deve trasmettere all’ESMA;
  • il diritto di essere sentiti sulle decisioni provvisorie;
  • il deposito delle sanzioni amministrative pecuniarie e delle sanzioni per la reiterazione dell’inadempimento.

In particolare, il nuovo Regolamento fa seguito alle modifiche introdotte al Regolamento (UE) n. 648/2012 (EMIR) dal Regolamento (UE) 2019/834 (c.d. EMIR Refit).

Tali modifiche riguardano, tra l’altro, la definizione di controparti finanziarie, il diritto di accesso al fascicolo delle indagini da parte delle persone oggetto delle indagini, le sanzioni amministrative pecuniarie a carico di un repertorio di dati sulle negoziazioni che ha commesso, intenzionalmente o per negligenza, una delle violazioni elencate nell’allegato I dell’EMIR, e il diritto di essere sentite delle persone che possono essere soggette a sanzioni per la reiterazione dell’inadempimento.

Il presente Regolamento entra in vigore il giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.