Pubblica amministrazione
15/04/2021

Finanza pubblica UE: gli Orientamenti della Commissione sui conflitti d’interesse

Pubblicata in Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea del 9 aprile 2021, la comunicazione della Commissione UE (2021/C 121/01) recante Orientamenti sulla prevenzione e sulla gestione dei conflitti d’interessi a norma del Regolamento (UE, Euratom) 2018/1046 che stabilisce le regole finanziarie applicabili al bilancio generale dell’Unione (c.d. Regolamento Finanziario o RF).

Il presente documento fornisce al personale e agli organismi che partecipano all’esecuzione, al monitoraggio e al controllo del bilancio dell’UE Orientamenti tecnici su come interpretare e applicare le norme dell’UE al fine di agevolare l’esecuzione e incoraggiare le buone pratiche.

In particolare, le finalità dei presenti Orientamenti sono quelle di:

  • promuovere un’interpretazione e un’applicazione uniformi delle norme sulla prevenzione dei conflitti d’interessi per gli agenti finanziari e il personale delle istituzioni dell’UE che partecipano all’esecuzione, al monitoraggio e al controllo del bilancio dell’UE in regime di gestione diretta/indiretta/concorrente;
  • sensibilizzare le autorità degli Stati membri, i titolari di cariche pubbliche (compresi i membri del governo) e qualsiasi altra persona che partecipa all’esecuzione del bilancio dell’UE in regime di gestione concorrente in merito alle disposizioni applicabili stabilite nell’RF 2018 e nella direttiva AP per quanto riguarda la prevenzione dei conflitti d’interessi;
  • sensibilizzare i partner esterni (compresi il loro personale e qualsiasi entità con cui il partner esterno abbia un rapporto contrattuale per l’esecuzione del bilancio) che partecipano all’esecuzione del bilancio dell’UE in regime di gestione indiretta in merito alle disposizioni applicabili stabilite nell’RF per quanto riguarda la prevenzione dei conflitti d’interessi.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.