Mercati finanziari e sistemi di pagamento
25/05/2021

Repertori di dati sulle negoziazioni: modificate le commissioni di vigilanza ESMA

Pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea del 25 maggio 2021 il Regolamento delegato (UE) 2021/822 della Commissione del 24 marzo 2021 recante modifica dei regolamenti (UE) n. 1003/2013 e (UE) 2019/360 per quanto riguarda le commissioni annuali di vigilanza applicate dall’Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati ai repertori di dati sulle negoziazioni per il 2021.

A seguito della Brexit, due repertori di dati sulle negoziazioni stabiliti nel Regno Unito hanno trasferito parte dei loro servizi e delle loro attività nell’Unione al fine di poter continuare a fornire i loro servizi e le loro attività a controparti stabilite nell’Unione. Ciò ha modificato in modo significativo il numero di repertori di dati sulle negoziazioni attivi nell’Unione.

Per consentire all’ESMA di imporre ai repertori di dati sulle negoziazioni commissioni proporzionate nel 2021 e di coprire nel contempo tutti i costi connessi alla vigilanza, è necessario modificare il periodo di riferimento per il calcolo delle commissioni annuali pagate dai repertori di dati sulle negoziazioni all’ESMA nel 2021.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.