Mercati finanziari e sistemi di pagamento
29/06/2021

Mercato IDEM: le modifiche alle Istruzioni di Borsa in vigore dal 12 luglio

Con Avviso n. 21949 del 25 giugno 2021, Borsa Italiana ha illustrato le prossime modifiche alle Istruzioni del Mercato IDEM in vigore a partire dal 12 luglio 2021.

In particolare, le modifiche introducono un nuovo schema di quotazione per i “Dividend Futures su azioni” e per i “Futures sull’indice FTSE MIB Dividend”, volto a favorire l’attività di sostegno della liquidità sulle scadenze più brevi.

In aggiunta alla figura oggi esistente del Primary Market Maker, per entrambi gli strumenti in discorso, viene introdotta la figura del Liquidity Provider che sarà tenuto a rispettare gli obblighi di quotazione, secondo quanto stabilito nelle regole del mercato, per ciascun giorno di negoziazione e ciascun contratto per almeno il 60% della durata della negoziazione continua.

Gli obblighi di quantità e di spread saranno definiti nella Guida ai Parametri con apposito Avviso di Borsa. Si coglie, altresì, l’occasione per apportare un fine-tuning alle disposizioni relative alla liquidazione dei contratti negoziati sul mercato IDEM con consegna fisica, eliminando il riferimento all’articolo 69 TUF, tenuto conto dell’evoluzione del quadro regolamentare in materia.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.