Previdenza complementare
08/06/2015

EMIR: estesa l’esenzione dall’obbligo di clearing per i fondi pensione

Lo scorso 5 giugno la Commissione europea ha approvato un regolamento delegato che estende fino al 16 agosto 2017 l’esenzione per i fondi pensione dall’obbligo di compensazione previsto per le operazioni in derivati OTC dal Regolamento (UE) n. 648/2012 (Regolamento EMIR).

L’atto, che segue il Report pubblicato dalla stessa Commissione lo scorso 3 febbraio, è stato emanato ai sensi degli articoli 85, paragrafo 2 e 89, paragrafo 1 del suddetto Regolamento EMIR.

Tali norme prevedono infatti una deroga temporanea di tre anni all’obbligo di compensazione per gli schemi pensionistici che soddisfano determinati criteri, con possibilità di estendere la deroga complessivamente per un periodo massimo di tre anni.

Il regolamento di esecuzione entrerà in vigore il giorno successivo alla sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.