Fiscalità finanziaria
28/10/2011

Verso una codificazione dell’abuso di diritto in materia tributaria

A seguito di apposita interrogazione sul punto, la Commissione Finanza della Camera ha annunciato che il tema dell’abuso del diritto è al centro dei lavori parlamentari che si stanno svolgendo presso la stessa Commissione relativamente ai tre disegni di legge concernenti la modifica dell’articolo 37-bis del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 600, in materia di contrasto dell’elusione e dell’abuso del diritto in materia tributaria (AA.CC. 2521 On. Leo, 2578 On.li Strizzolo, Ceccuzzi, Fogliardi e 2709 On. Jannone).

Come fa notare la stessa Commissione, elemento innovativo generale derivante dall’accoglimento delle proposte in esame sarebbe l’eliminazione dell’elencazione tassativa delle operazioni alle quali è applicabile l’attuale articolo 37-bis del decreto del Presidente della Repubblica 600/73 trasformando, di fatto, tale previsione, in, una norma generale antielusiva in materia tributaria, recependo così le indicazioni provenienti dalla giurisprudenza della Cassazione, che ha progressivamente ricostruito una clausola generale anti-abuso di portata generale.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.