Fiscalità finanziaria
10/11/2011

Notifica di atti ed elezione di domicilio

Sul sito dell’Agenzia delle entrate (www.agenziaentrate.it) è disponibile il modello per comunicare il cambio del proprio domicilio ai fini dell’art. 60 del D.p.r. n. 600/1973.

Il contribuente può infatti eleggere domicilio presso una persona o un ufficio nel comune del proprio domicilio fiscale per la notificazione degli atti che lo riguardano.

È necessario, però, comunicare all’Agenzia delle Entrate i dati relativi al domicilio scelto (articolo 60, D.p.r. 29 settembre 1973, n. 600).

La comunicazione può avvenire tramite due diverse modalità:

- presentazione cartacea: deve essere compilato l’apposito modello da inviare mediante raccomandata con avviso di ricevimento all’Ufficio dell’Agenzia delle entrate competente in base al domicilio fiscale del contribuente;

- presentazione telematica: la comunicazione viene effettuata direttamente dal contribuente abilitato ai servizi telematici, senza avvalersi di intermediari, utilizzando la specifica applicazione.

Il modello di comunicazione può essere facoltativamente utilizzato da subito; diventa, invece, obbligatorio a partire dal 2 gennaio 2012. 

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.