Finanza
27/07/2021

SFDR: chiarimenti ESAs sull’informativa di sostenibilità

Le Autorità europee di vigilanza (EBA, EIOPA ed ESMA, insieme ESAs) hanno pubblicato delle Q&A relative al Regolamento (UE) 2019/2088 relativo all’informativa sulla sostenibilità nel settore dei servizi finanziari (SFDR).

Le Q&A chiariscono disposizioni già contenute nella normativa applicabile. Non estendono in alcun modo i diritti e gli obblighi derivanti da tale normativa né introducono ulteriori requisiti per gli operatori interessati e le autorità competenti. Le risposte hanno il solo scopo di supportare gli operatori del mercato, oltrechè le autorità competenti e le istituzioni e gli organi dell’Unione, a chiarire l’applicazione o l’attuazione delle disposizioni giuridiche pertinenti.

Le Q&A chiariscono la portata applicativa dell’SFDR sia con riferimento alla tipologia dei soggetti cui è applicata sia al limite dimensionale, i prodotti a cui è applicabile e le modalità di pubblicizzazione e le soluzioni da adottare relativamente alla gestione di portafoglio.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.