Finanza
22/06/2021

Riforma dei benchmark: richiamo FSB per una transizione graduale

Con la comunicazione in oggetto, il Financial Stability Board (FSB) ha evidenziato l’importanza di promuovere una transizione graduale e tempestiva dal LIBOR.

In particolare, evidenzia l’FSB, con il termine previsto al 31 dicembre 2021 per la cessazione del LIBOR, è necessario provvedere quanto prima alla cessazione della stipula di contratti che utilizzino questo parametro di riferimento, ovvero la stipula di nuovi contratti.

L’FSB riconosce che nel caso in cui sia necessario provvedere ad una transizione graduale volta a non creare rischi di mercato può essere prevista una breve deroga.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.