Credito
27/02/2012

Crediti speciali: fissata la commissione onnicomprensiva 2012 per le banche

Con Decreti del 3 febbraio 2012 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale di sabato scorso (G.U. n. 47 del 25 febbraio 2012) il Ministero dell’economia e delle Finanze ha stabilito la commissione onnicomprensiva da riconoscersi, per l’anno 2012, alle banche rispettivamente per gli oneri connessi alle operazioni agevolate di credito agrario di miglioramento, per gli oneri connessi alle operazioni agevolate di credito agrario di esercizio e per le operazioni di finanziamento previste dalla legge 25 maggio 1978, n. 234 (credito navale).

In particolare, per quanto attiene le operazioni agevolate di credito agrario di miglioramento, la commissione è stata fissata nella misura del: 1,18% per i contratti condizionati stipulati nel 2012; 1,18% per i contratti definitivi stipulati nel 2012 e relativi a contratti condizionati stipulati fino al 2011.

Per quanto attiene le operazioni agevolate di credito agrario di esercizio, la commissione è fissata, per l’anno 2012, nella misura dell’1,13% per le operazioni aventi durata fino a 12 mesi e nella misura dello 0,93% per quelle di durata superiore a 12 mesi.

Infine, relativamente alle operazioni di finanziamento per il credito navale, la commissione é fissata, per l’anno 2012, nella misura dello 0,93%.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.