Assicurazioni
08/06/2015

Polizze abbinate ai finanziamenti: confronto IVASS e Banca d’Italia con il mercato sulle nuove linee di intervento

Il 05 giugno scorso IVASS e Banca d’Italia hanno incontrato rappresentanti dei consumatori, delle imprese e degli intermediari assicurativi, delle banche e delle società finanziarie per discutere delle nuove linee di intervento sulle polizze abbinate ai finanziamenti a tutela dei consumatori.

Tra le criticità rilevate nella produzione e nella distribuzione di polizze assicurative abbinate a finanziamenti ed emerse nel corso dell’incontro vi sono in particolare: un’eccessiva standardizzazione delle polizze; la previsione di numerose esclusioni e limitazioni nonché periodi di “carenza” e/o “franchigie” eccessivamente estesi e spesso cumulati tra di loro; la mancata o tardiva restituzione della parte di premio “non goduto”, in caso di estinzione anticipata del finanziamento; pacchetti multirischio unici, con coperture “rotanti” in funzione dello status del cliente al momento del sinistro; vendite “forzate”; assenza di verifiche di adeguatezza della polizza alle effettive esigenze del cliente; scarsa informativa al cliente sulle caratteristiche, sui limiti e sul costo della copertura assicurativa.

Sulla base dei commenti e delle proposte ricevute nel corso dell’incontro, i due Istituti forniranno specifiche indicazioni al Mercato, richiedendo il riallineamento dei prodotti e delle prassi di vendita alle linee indicate.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.