WEBINAR / 14 maggio
La POG nelle nuove aspettative di vigilanza IVASS
ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 24/04

WEBINAR / 14 maggio
La POG nelle nuove aspettative di vigilanza IVASS

Massimiliano Danusso

Partner, BonelliErede

Massimiliano Danusso si occupa di Bancario e Finanziario, fornendo assistenza in operazioni finanziarie e di Capital Markets sia in ambito nazionale sia internazionale.

In particolare si occupa di operazioni su capitali di rischio e su contratti derivati, operazioni di cartolarizzazione sintetica e non sintetica e collocamento, sui mercati italiani ed esteri, di titoli obbligazionari.

Fornisce inoltre consulenza ad istituzioni finanziarie su derivati molto complessi e sul contenzioso finanziario, sia civile che penale.

È Team Leader del Focus Team Debt Capital Markets ed è membro dei Focus Team Banche e Assicurazioni.

Massimiliano Danusso è Country Partner per il Regno Unito e gli Stati Uniti d’America Midwest (FL,TX). È membro del Comitato Africa e dell’Africa Team, membro del Consiglio degli Associati di BonelliErede dal 2021 e Managing Partner della sede di Londra.

Esperto in materia di regolamentazione dei mercati finanziari, è uno dei firmatari della ISDA Netting e Collateral Opinions per gli aspetti di diritto italiano.

 

Tutti gli articoli di Massimiliano Danusso
Approfondimenti
Contratti e garanzie

Pegno mobiliare non possessorio: una disciplina completa?

20 Febbraio 2023

Massimiliano Danusso, Partner, Focus Team Debt Capital Market, BonelliErede

Ilaria Parrilla, Senior Counsel, Focus Team Debt Capital Market, BonelliErede

Giorgia Bucaria, Trainee, BonelliErede

Il contributo analizza il tema del pegno mobiliare non possessorio nel contesto dell’approvazione delle specifiche tecniche per la presentazione delle domande di iscrizione al registro approvate nell'ultimo recente Provvedimento dell'Agenzia delle Entrate.
Attualità
Finanza Finanza pubblica

Contratti derivati e responsabilità erariale: gli ultimi orientamenti della Corte dei Conti

27 Gennaio 2022

G. Massimiliano Danusso, BonelliErede

Ettore Frustaci, BonelliErede

Con la sentenza n. 2 del 20 gennaio 2022, la Corte dei Conti, Sez. giurisdizionale Basilicata, è tornata a pronunciarsi sui limiti della propria giurisdizione nei confronti degli intermediari finanziari che agiscano quali controparti finanziarie di contratti derivati
Attualità
Finanza Finanza pubblica

La High Court of Justice si pronuncia sui contratti derivati stipulati dagli enti locali italiani

13 Ottobre 2021

G. Massimiliano Danusso, Partner, BonelliErede

Luca Stecca, BonelliErede

Con sentenza del 12 ottobre la Commercial Court (Financial List division) della High Court of Justice of England and Wales si è pronunciata in una controversia riguardante la sottoscrizione di contratti finanziari derivati da parte di un ente locale italiano.
Approfondimenti
Finanza

Derivati: la Sentenza della Cassazione 8770 del 2020 e le lezioni americane di Calvino. Funzione nomofilattica, esattezza e coerenza

22 Giugno 2020

Massimiliano Danusso, Partner, BonelliErede

La nuova decisione della Corte Suprema sui derivati (la ormai famosa 8770 del 2020) è un esempio sorprendente di come una sentenza possa generare più dubbi di quanti non ne risolva. Rappresenta anche l’incarnazione di uno dei peggiori incubi per
Approfondimenti
Rapporti bancari

Il nuovo art. 120 TUB e la proposta delibera CICR della Banca d’Italia

9 Novembre 2015

G. Massimiliano Danusso

Considerata l’imprecisione della normativa delegante e i numerosi dubbi interpretativi che tutti gli autori chiamati ad esaminare la norma hanno espresso, a me non pare sorprendente che il testo proposto dal CICR di attuazione del nuovo articolo 120 TUB sia
Approfondimenti
Finanza Pubblica amministrazione

Dexia Crediop S.p.A. vs Comune di Prato: sentenza della High Court of Justice Queen’s Bench Division Commercial Court di Londra in data 25 giugno 2015 e precedenti specifici

27 Luglio 2015

G. Massimiliano Danusso e Francesca Marchetti, Allen & Overy

1. Introduzione Con questo breve scritto si vuole fornire una panoramica completa del contenuto della sentenza n. 2010 – Folio 1456, resa in primo grado, in data 25 giugno 2015, dall’Alta Corte di Londra, a conclusione di un procedimento instaurato
SPAZI D'AUTORE
Lo spazio di dialogo e confronto tra gli attori del mondo degli affari
Iscriviti alla nostra Newsletter