Fabrizio Morelli

Partner responsabile del Dipartimento del Lavoro

Fabrizio Morelli è il Partner responsabile del dipartimento di Employment in Italia e lavora presso l’ufficio di Roma.

Esercita da sempre nel settore del diritto del lavoro, previdenziale e sindacale, ove ha maturato una significativa esperienza nel corso della sua pluriennale esperienza.

Fabrizio Morelli ha una predilezione per i profili internazionali e per le tematiche giuslavoristiche connesse alle grandi operazioni di M&A, avendo operato a lungo in grandi studi internazionali e avendo maturato anche una notevole esperienza, agli inizi della sua carriera, nel campo del diritto commerciale e internazionale.

Fabrizio Morelli scrive regolarmente articoli in materia di diritto del lavoro e ha fornito il suo contributo quale autore in molte pubblicazioni, tra cui possono essere ricordate “Guida Fornero” (Alleanza Lavoro Editore – 2012); “Il contratto a tutele crescenti” (Edizioni Lavoro Editore – 2015); “Transfer of Business and Acquired Employee Rights – a practical guide for Europe and across the globe” (Springer Editore 2016); “Il Lavoro post pandemia” (Edizioni Lavoro Editore – 2020).

Tutti gli articoli di Fabrizio Morelli
Attualità
Lavoro

Repêchage: una storia senza fine

4 Dicembre 2023

Fabrizio Morelli, Partner, Responsabile del Dipartimento di Diritto del Lavoro, DLA Piper

Davide Maria Testa, Avvocato, DLA Piper

Il contributo analizza la sentenza n. 31561/2023 della Corte di Cassazione che si sofferma sul mancato assolvimento dell’obbligo di repêchage da parte di un datore di lavoro.
Attualità
Governance e controlli Lavoro

Whistleblowing: diritti e doveri ormai per tutti (o quasi)

5 Aprile 2023

Fabrizio Morelli, Partner, Responsabile del Dipartimento di Diritto del Lavoro, DLA Piper

Davide Maria Testa, Avvocato, DLA Piper

Il contributo analizza le novità del recepimento della Direttiva UE 2019/1937 (Direttiva whistleblowing) attuato con d.lgs. n. 24/2023 recante disposizioni in materia di segnalazione di violazioni/illeciti emerse nel contesto della struttura aziendale (whistleblowing).
Attualità
Lavoro Società

Cessione di ramo d’azienda illegittima e risarcimento del danno

24 Marzo 2023

Fabrizio Morelli, Partner, Responsabile del Dipartimento di Diritto del Lavoro, DLA Piper

Davide Maria Testa, Avvocato, DLA Piper

Il contributo, nel commentare la recente sentenza della Corte di Cassazione n. 5796 del 24 febbraio 2023, analizza il tema dell'ammissibilità della richiesta di risarcimento del danno avanzata dal lavoratore ceduto nel contesto di una cessione di ramo d’azienda dichiarata
SPAZI D'AUTORE
Lo spazio di dialogo e confronto tra gli attori del mondo degli affari
Iscriviti alla nostra Newsletter