WEBINAR / 20 gennaio
Rapporti bancari e successioni mortis causa


Regole applicabili - Problematiche interpretative e soluzioni - Orientamenti ABF e giurisprudenziali

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 23/12

WEBINAR / 20 gennaio
Rapporti bancari e successioni mortis causa
www.dirittobancario.it
Flash News

Unione bancaria: le nuove norme sulla definizione dei contributi ex ante al Fondo di risoluzione unico

22 Gennaio 2015
Di cosa si parla in questo articolo

Pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea del 22 gennaio 2015 il Regolamento di esecuzione (UE) 2015/81 del Consiglio, del 19 dicembre 2014, che stabilisce condizioni uniformi di applicazione, per quanto riguarda i contributi ex ante al Fondo di risoluzione unico, del Regolamento (UE) n. 806/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio, che fissa norme e una procedura uniformi per la risoluzione degli enti creditizi e di talune imprese di investimento nel quadro del meccanismo di risoluzione unico e del Fondo di risoluzione unico, e che modifica il regolamento (UE) n. 1093/2010.

Il presente Regolamento stabilisce in particolare le condizioni di attuazione dell’obbligo in capo al Comitato di risoluzione unico di calcolare i contributi per i singoli enti ai sensi del regolamento (UE) n. 806/2014 al Fondo di risoluzione unico e la metodologia di calcolo di tali contributi.

Il Regolamento entra in vigore il giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea e si applica a decorrere dal 1 gennaio 2016 o, se successiva, dalla data in cui l’articolo 69, paragrafo 1, del Regolamento (UE) n. 806/2014 diventa applicabile ai sensi dell’articolo 99, paragrafo 6, di tale Regolamento.

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 27 gennaio
Gestione rischi ICT e di sicurezza: le nuove Disposizioni Banca d’Italia


Termine di adeguamento Giugno 2023

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 12/01
Iscriviti alla nostra Newsletter