WEBINAR / 05 Luglio
e-IDAS2, contratti dematerializzati e firme elettroniche


Novità normative e problematiche attuali

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 19/06


WEBINAR / 05 Luglio
e-IDAS2, contratti dematerializzati e firme elettroniche
www.dirittobancario.it
Flash News

Titoli di Stato: dal 01 gennaio 2013 nuovo obbligo di inserimento di clausole di azione collettiva

19 Dicembre 2012
Di cosa si parla in questo articolo

Con Decreto del 7 dicembre 2012 (G.U. n. 294 del 18 dicembre 2012) il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha disciplinato l’introduzione delle clausole di azione collettiva (CACs) nei titoli di Stato.

A decorrere dal 1° gennaio 2013, quindi, tutte le nuove emissioni di Buoni del Tesoro Poliennali di ogni specie, ivi inclusi quelli indicizzati all’inflazione, e di Certificati di Credito del Tesoro di ogni specie, ivi inclusi quelli zero coupon, sono soggette alle clausole di azione collettiva previste e disciplinate dal presente decreto all’ Allegato A.

Le future emissione di titoli di Stato con scadenza superiore ad un anno, di tipologia o con caratteristiche differenti rispetto ai titoli sopraccitati sono invece soggette alle clausole di azione collettiva di cui all’Allegato B.

Per quanto attiene i titoli di Stato emessi sui mercati internazionali, questi sono soggetti alle clausole di azione collettiva di cui ai «Common Terms of Reference» elaborati dal Comitato Economico Finanziario il 18 novembre 2011 sulla base dei lavori svolti dal Sottocomitato per il Mercato dei Debiti Sovrani (Sub Committee on EU Sovereign Debt Markets), disponibili nella pagina Internet del suddetto Sottocomitato.

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 05 Luglio
e-IDAS2, contratti dematerializzati e firme elettroniche


Novità normative e problematiche attuali

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 19/06

La Newsletter professionale DB
Giornaliera e personalizzabile
Iscriviti alla nostra Newsletter