WEBINAR / 05 Luglio
e-IDAS2, contratti dematerializzati e firme elettroniche


Novità normative e problematiche attuali

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 19/06


WEBINAR / 05 Luglio
e-IDAS2, contratti dematerializzati e firme elettroniche
www.dirittobancario.it
Flash News

Surrogazione del terzo nei rapporti tributari: il nuovo studio del notariato

25 Giugno 2021

Il Consiglio Nazionale del Notariato ha pubblicato lo Studio n. 130-2020/T dal titolo: ipoteca “esattoriale” e surrogazione del terzo.

In particolare, evidenzia il notariato, l’operatività del meccanismo surrogatorio in relazione al rapporto d’imposta è pacificamente ammessa sia in dottrina che in giurisprudenza.

Sebbene l’obbligazione tributaria sia ascrivibile al genus delle obbligazioni di diritto pubblico, sotto il profilo “strutturale” non vi è alcuna differenza, con l’obbligazione civilistica fermo restando che la disciplina dell’obbligazione tributaria è di fonte legale.

Pertanto, continua il notariato, attesa anche l’identità strutturale e funzionale tra le ipotesi contemplate negli artt. 1201 e 1203 c.c., è dato ammettere, nell’ambito della riscossione coattiva tributaria, la surrogazione per volontà del creditore.

L’Agente della Riscossione è legittimato a porre in essere l’atto, quantomeno nei limiti in cui ciò è strumentale all’esercizio della sua funzione, anche in base alla specifica previsione di cui all’art. 49 del DPR 602/1973, e nel presupposto che non risulti violato il principio di “indisponibilità”. Ne deriva che il nuovo creditore subentrerà nel rapporto con i relativi accessori e garanzie non esclusa l’ipoteca iscritta ex art. 77 del DPR 602/1973.


WEBINAR / 05 Luglio
e-IDAS2, contratti dematerializzati e firme elettroniche


Novità normative e problematiche attuali

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 19/06

Una raccolta sempre aggiornata di Atti, Approfondimenti, Normativa, Giurisprudenza.
Iscriviti alla nostra Newsletter