WEBINAR / 05 Luglio
e-IDAS2, contratti dematerializzati e firme elettroniche


Novità normative e problematiche attuali

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 19/06


WEBINAR / 05 Luglio
e-IDAS2, contratti dematerializzati e firme elettroniche
www.dirittobancario.it
Flash News

Sostegno pubblico alle imprese e Covid-19: rapporto FSB sui rischi per la stabilità finanziaria

23 Febbraio 2022
Di cosa si parla in questo articolo

Il Financial Stability Board ha posto in pubblica consultazione un rapporto relativo all’eccesso di debito derivante dalle misure di sostegno pubblico nel contesto della pandemia da Covid-19.

Il rapporto esamina le questioni relative all’eccesso di debito da tre punti di vista:

  • valutare la redditività delle aziende nel contesto della COVID-19;
  • facilitare e incentivare la ristrutturazione e il rifinanziamento tempestivi del debito delle aziende;
  • occuparsi di un gran numero di aziende con necessità di ristrutturazione del debito, con particolare attenzione alle piccole e medie imprese (PMI) e alle microimprese.

Sul punto, evidenzia l’FSB, la massiccia fornitura di credito pubblico (sia direttamente che attraverso garanzie di prestito) ha portato a un livello senza precedenti di debito delle società non finanziarie.

L’eccesso di debito delle società non finanziarie potrebbe creare un freno alla ripresa economica e porre rischi alla stabilità finanziaria attraverso:

  • sottoinvestimenti da parte di aziende a causa dell’eccessivo indebitamento;
  • un’errata allocazione delle risorse alle imprese in crisi;
  • minore produttività dovuta alla perdita di capacità imprenditoriale;
  • il rischio di diffuse inadempienze e insolvenze.

La consultazione avrà termine l’8 aprile 2022.

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 05 Luglio
e-IDAS2, contratti dematerializzati e firme elettroniche


Novità normative e problematiche attuali

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 19/06

Una raccolta sempre aggiornata di Atti, Approfondimenti, Normativa, Giurisprudenza.
Iscriviti alla nostra Newsletter