WEBINAR / 06 ottobre
Nuovi requisiti e criteri di idoneità degli esponenti delle assicurazioni e riassicurazioni


Decreto MISE 2 maggio 2022 n. 88

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 14/09

WEBINAR / 06 ottobre
Nuovi requisiti e criteri di idoneità degli esponenti delle assicurazioni e riassicurazioni
www.dirittobancario.it
Flash News

Requisiti Esponenti aziendali delle Assicurazioni: il nuovo Regolamento MISE

12 Luglio 2022
Di cosa si parla in questo articolo

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 160 del 11 luglio 2022 il decreto del Ministero dello sviluppo economico (MISE) 2 maggio 2022, n. 88, recante regolamento sui requisiti degli esponenti aziendali delle assicurazioni.

Il regolamento disciplina i requisiti e criteri di idoneità allo svolgimento dell’incarico degli esponenti aziendali e di coloro che svolgono funzioni di amministrazione, di direzione e di controllo e coloro che svolgono funzioni fondamentali presso imprese di assicurazione e di riassicurazione.

Il decreto, che era già stato anticipato nel corso della presentazione della relazione annuale IVASS sull’attività 2021, evidenza la centralità che l’idoneità dei requisiti degli esponenti aziendali delle assicurazioni ricopre negli assetti di governo societario, contribuendo in modo fondamentale alla sana e prudente gestione.

Il decreto, emanato ai sensi dell’articolo 76, decreto legislativo 7 settembre 2005, n. 209 (Codice delle assicurazioni), individua:

  • i requisiti e i criteri di idoneità degli esponenti
  • i limiti al cumulo di incarichi
  • le cause di sospensione temporanea dall’incarico e la sua durata 
  • i casi di applicazione dei requisiti e criteri di idoneità a coloro che svolgono funzioni fondamentali
  • la valutazione dell’idoneità e l’eventuale pronuncia di decadenza da parte degli organi aziendali o dell’IVASS. 

Il decreto si applica agli esponenti delle imprese di assicurazione o di riassicurazione italiane e alle ultime società controllanti italiane

I requisiti riguardano in particolare: 

  • i requisiti di onorabilità e criteri di correttezza
  • i requisiti di professionalità e criteri di competenza
  • i requisiti di indipendenza
  • la disponibilità di tempo e limiti al cumulo degli incarichi

Viene fatta salva la possibilità per le imprese di disciplinare nei propri statuti requisiti e criteri e limiti al cumulo degli incarichi maggiormente restrittivi rispetto a quelli del decreto.

Il decreto va a coordinarsi con le altre disposizioni legislative e regolamentari, tra cui quelle in materia di governo societario delle imprese di assicurazione e riassicurazione.

Il decreto entra in vigore a partire dal 1 novembre 2022 e si applica alle nomine ed ai rinnovi successive alla data della sua entrata in vigore.

Nel caso di titolari di funzioni fondamentali in carica all’entrata in vigore del decreto, le valutazioni vengono effettuate entro sei mesi una volta decorso il termine di due anni da quella data. 

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 06 ottobre
Nuovi requisiti e criteri di idoneità degli esponenti delle assicurazioni e riassicurazioni


Decreto MISE 2 maggio 2022 n. 88

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 14/09
Iscriviti alla nostra Newsletter