WEBINAR / 16 Aprile
Il Regolamento europeo sui bonifici istantanei


Nuovi adempimenti per le banche/PSP

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 28/03

WEBINAR / 16 Aprile
Il Regolamento europeo sui bonifici istantanei. Nuovi adempimenti per le banche/PSP
www.dirittobancario.it
Flash News

Reporting di vigilanza: proposta di modifica EBA agli ITS sulle segnalazioni prudenziali

19 Giugno 2019
Di cosa si parla in questo articolo
EBA

L’EBA ha pubblicato ha pubblicato le proposte di modifica al Regolamento di esecuzione (UE) n. 680/2014 della Commissione, del 16 aprile 2014, che stabilisce norme tecniche di attuazione (ITS) per quanto riguarda le segnalazioni degli enti a fini di vigilanza conformemente al Regolamento (UE) n. 575/2013 (CRR).

In particolare, le proposte hanno ad oggetto:

  • modifiche relative agli obblighi di segnalazione prudenziali (Common reporting o COREP), il cui scopo è quello di aumentare il livello di trasparenza e standardizzazione nel reporting normativo e aggiornarlo al nuovo complesso normativo sulla cartolarizzazione;
  • modifiche ai parametri di monitoraggio dei requisiti di liquidità in conformità all’indicatore di breve termine (Liquidity Coverage Ratio o LCR);
  • modifiche alle rilevazioni in materia di piani di risoluzione (resolution plans) in collaborazione con il Single Resolution Board (SRB).

Inoltre, sono stati pubblicati una serie di tabelle e strumenti tecnici aventi ad oggetto la tassonometria XBRL per lo scambio di informazioni contabili e finanziarie.

Le nuove modalità di segnalazione di vigilanza dovranno essere utilizzate dal 31 marzo 2020 per quel che riguarda il COREP, dal 30 aprile 2020 per il LCR e il 31 dicembre 2019 per la pianificazione della risoluzione.

Di cosa si parla in questo articolo
EBA

WEBINAR / 14 maggio
La POG nelle nuove aspettative di vigilanza IVASS
ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 24/04

WEBINAR / 16 Aprile
Il Regolamento europeo sui bonifici istantanei


Nuovi adempimenti per le banche/PSP

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 28/03
Iscriviti alla nostra Newsletter