Una raccolta sempre aggiornata di Atti, Approfondimenti, Normativa, Giurisprudenza.
www.dirittobancario.it
Flash News

Regole di finanza pubblica per gli enti territoriali: chiarimenti RGS sull’equilibrio di bilancio

15 Marzo 2022
Di cosa si parla in questo articolo
RGS

Con Circolare n. 15 del 15 marzo 2022, la Ragioneria Generale dello Stato ha fornito indicazioni agli enti territoriali circa il rispetto degli equilibri di bilancio ex ante, per gli anni 2022 e 2023, ed ex post, per l’anno 2020, ai sensi degli articoli 9 e 10 della legge 24 dicembre 2012, n. 243.

In particolare, evidenzia l’RGS, tenendo conto del rispetto per gli anni 2022 e 2023, in base ai dati dei bilanci di previsione 2021-2023, a livello di comparto, dell’equilibrio di cui all’articolo 9, comma 1-bis, della legge n. 243 del 2012 (saldo tra il complesso delle entrate e delle spese finali, senza utilizzo avanzi, senza Fondo pluriennale vincolato e senza debito), gli enti territoriali dovranno osservare il presupposto richiesto dall’articolo 10 della legge n. 243 del 2012, per la legittima contrazione di operazioni di indebitamento nel biennio 2022-2023.

Restano, comunque, ferme, per ciascun ente, le disposizioni specifiche che pongono limiti qualitativi o quantitativi all’accensione di mutui o al ricorso ad altre forme di indebitamento, nonché l’obbligo del rispetto degli equilibri di cui ai decreti legislativi n. 118 del 2011 e n. 267 del 2000 (anche a consuntivo, come prescritto dall’articolo 1, comma 821, della legge n. 145 del 2018).

Di cosa si parla in questo articolo
RGS
La Newsletter professionale DB
Giornaliera e personalizzabile
Iscriviti alla nostra Newsletter