WEBINAR / 17 Settembre
La nuova governance antiriciclaggio nelle assicurazioni


Provvedimento IVASS 4 giugno 2024 n. 144

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 29/08


WEBINAR / 17 Settembre
La nuova governance antiriciclaggio nelle assicurazioni
www.dirittobancario.it
Flash News

Price walking: l’EIOPA sulla tutela dei consumatori

20 Marzo 2023
Di cosa si parla in questo articolo

L’EIOPA ha pubblicato una dichiarazione di vigilanza sulle pratiche di “price walking” ossia di tariffazione differenziata con l’obiettivo di eliminare le strategie di fissazione dei prezzi che portano a un trattamento iniquo dei clienti.

Il prezzo che i clienti pagano per la copertura assicurativa riflette in genere il profilo di rischio individuale e i costi complessivi sostenuti dagli assicuratori.

Tuttavia, alcuni produttori adeguano i prezzi in base a caratteristiche che non sono correlate né ai rischi sottostanti né al costo del servizio.

Grandi insiemi di dati e strumenti analitici e tecnologie sempre più sofisticate, come l’intelligenza artificiale, consentono ai produttori di adottare pratiche di tariffazione differenziata su vasta scala.

Ai fini della dichiarazione, l’EIOPA intende per pratiche di tariffazione differenziata o price walking quelle modalità di tariffazione in cui ai consumatori con caratteristiche di rischio e costo del servizio simili vengono addebitati premi diversi per gli stessi prodotti assicurativi.

La dichiarazione riflette in particolare sul “price walking”, che si riferisce alla pratica di aumentare i premi in fase di rinnovo sulla base dell’analisi delle caratteristiche specifiche di un determinato consumatore per prevedere comportamenti non legati al rischio o al costo dei servizi, come ad esempio quanto un consumatore sia disposto a tollerare un aumento del premio prima di acquistare polizze assicurative di altri operatori.

Sul punto, evidenzia l’EIOPA, particolarmente preoccupanti sono i prodotti in cui gli aumenti di premio avvengono ripetutamente sulla base di ragioni che non sono correlate ai rischi o al costo del servizio. Queste pratiche colpiscono ingiustamente clienti vulnerabili come gli anziani, coloro che hanno un accesso limitato ai canali digitali e coloro che hanno un’alfabetizzazione digitale limitata.

In questo contesto, la dichiarazione di vigilanza dell’EIOPA chiarisce le aspettative di vigilanza per prevenire le pratiche di prezzo differenziato non eque.

La dichiarazione sottolinea che i fornitori che rientrano nell’ambito di applicazione della direttiva sulla distribuzione assicurativa (IDD) devono sempre agire in modo onesto, equo e professionale, nel rispetto del miglior interesse dei loro clienti.

La dichiarazione sottolinea inoltre che i processi di sorveglianza e di governance dei prodotti dovrebbero riguardare le tecniche di tariffazione e garantire che tali tecniche non abbiano ripercussioni negative sui clienti.

Alla luce di quanto sopra, i produttori assicurativi possono continuare a offrire sconti sui premi per attirare e fidelizzare i clienti, ma dovrebbero disporre di adeguate misure di governance e di sorveglianza dei prodotti per garantire che i clienti non siano trattati in modo iniquo.

Inoltre, la dichiarazione di vigilanza individua alcune pratiche di “price walking” che non sono conformi alla normativa in materia.

Tra gli esempi si possono citare, ma non solo, i ripetuti aumenti di premio basati sulla scarsa propensione del cliente a fare acquisti o a cambiare fornitore a causa degli aumenti di prezzo.

L’EIOPA si aspetta che le autorità competenti valutino l’adeguatezza e l’equità delle procedure di sorveglianza e di governance dei prodotti dei produttori, dei processi di vendita, dei materiali di marketing e di comunicazione, nonché dei reclami dei clienti relativi alle pratiche di differenziazione dei prezzi e che adottino le misure appropriate in linea con la normativa nazionale.

L’EIOPA continuerà a monitorare il mercato e potrà prendere in considerazione l’adozione di ulteriori misure qualora individui un danno per i consumatori.

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 17 Settembre
La nuova governance antiriciclaggio nelle assicurazioni


Provvedimento IVASS 4 giugno 2024 n. 144

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 29/08


WEBINAR / 1 ottobre
DORA e servizi ICT di terze parti


La gestione dei rapporti contrattuali e dei processi

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 6/09

Iscriviti alla nostra Newsletter