Iscriviti alla nostra Newsletter
www.dirittobancario.it
Flash News

OCSE: riforme di politica fiscale guidate dal fattore crescita

26 Settembre 2016
Di cosa si parla in questo articolo

In base a quanto rilevato da una recente pubblicazione dell’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE), le riforme tributarie degli anni immediatamente successivi alla crisi economica globale sono state largamente ispirate da un criterio di rafforzamento del gettito, laddove nei recenti interventi di politica fiscale maggiore importanza è stata data alle misure volte a generare crescita economica.

Il Report “Tax Policy Reforms in the OECD”, che rappresenta la prima edizione di un progetto di monitoraggio annuale, fornisce una panoramica delle varie riforme fiscali implementate, regolamentate o annunciate nel 2015 nell’area OCSE.

Come stimolo al fattore crescita, le riforme fiscali del 2015 sono state caratterizzate da una riduzione del carico fiscale relativo alle imposte sul reddito delle imprese e sul reddito di lavoro. Ciò rappresenta un’inversione di tendenza rispetto al periodo post-crisi, in cui una maggiore attenzione al gettito erariale ha portato i vari governi all’aumento delle imposte sul reddito di lavoro ed all’aumento delle imposte indirette (in particolare l’IVA).

Il Report evidenzia inoltre come aree quali le imposte ambientali e le imposte sulla proprietà, le quali potrebbero garantire entrate tributarie addizionali sostenendo allo stesso tempo la crescita economica, ancora non sono state debitamente esplorate.

Viene inoltre osservato come i principali sviluppi nell’area della fiscalità avvenuti nel 2015 abbiano sensibilmente influenzato gli interventi di politica fiscale all’interno dei paesi OCSE. Numerosi interventi di riforma sia delle imposte societarie che dell’imposta sul valore aggiunto hanno infatti recepito sia i contenuti delle raccomandazioni sviluppate all’interno del progetto BEPS (“OECD/G20 Base Erosion and Profit Shifting“), sia le linee guida internazionali OCSE sull’imposizione indiretta (“OECD International VAT/GST Guidelines“).

Di cosa si parla in questo articolo
La Newsletter professionale DB
Giornaliera e personalizzabile
Una raccolta sempre aggiornata di Atti, Approfondimenti, Normativa, Giurisprudenza.
Iscriviti alla nostra Newsletter