WEBINAR / 05 Luglio
e-IDAS2, contratti dematerializzati e firme elettroniche


Novità normative e problematiche attuali

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 19/06


WEBINAR / 05 Luglio
e-IDAS2, contratti dematerializzati e firme elettroniche
www.dirittobancario.it
Flash News

Nuovo Quaderno Assirevi con le liste di controllo per i bilanci di banche, intermediari finanziari, SIM, SGR e assicurazioni

9 Marzo 2016
Di cosa si parla in questo articolo

Assirevi ha pubblicato il Quaderno n. 19 relativo ai settori bancario, finanziario e assicurativo.

Il Quaderno contiene le liste di controllo predisposte da Assirevi a supporto dell’attività di revisione dei bilanci delle società bancarie, degli intermediari finanziari, delle SIM, delle SGR e delle compagnie di assicurazione e risulta un utile strumento di sintesi non solo per coloro che svolgono attività di revisione contabile, ma anche per coloro che sono direttamente coinvolti nel processo di redazione del bilancio.

A seguito della pubblicazione del Quaderno n. 19, le liste di controllo applicabili alle Banche, agli Intermediari finanziari, alle SIM e alle SGR, nonché alle Assicurazioni pubblicate da Assirevi nel Febbraio 2015 devono considerarsi superate.

Per il settore bancario e finanziario, per effetto del D.Lgs. 38/05, dal 2005 è stato previsto l’obbligo per Banche, Intermediari finanziari, SIM e SGR di redigere sia il bilancio d’esercizio sia il bilancio consolidato utilizzando i principi contabili internazionali (IAS/IFRS). Questo settore è sottoposto all’autorità di vigilanza della Banca d’Italia, che, nell’ambito delle sue funzioni regolamentari, fornisce gli schemi di bilancio e ulteriori indicazioni in materia. Le Liste di controllo di Assirevi applicabili a Banche, Intermediari finanziari, SIM e SGR comprendono sia le informazioni richieste dai principi contabili internazionali, sia le informazioni richieste dalle relative Circolari della Banca d’Italia. Tali liste di controllo sono state aggiornate con i principi contabili e le interpretazioni in vigore e omologati dall’Unione Europea (UE) al 31 Ottobre 2015.

Per le assicurazioni, il quadro normativo per la predisposizione del bilancio di esercizio è rappresentato dalle norme di legge che ne disciplinano i criteri di redazione, integrate dai principi contabili italiani, mentre nella predisposizione del bilancio consolidato e negli altri casi disciplinati dal citato D.Lgs. 38/05, è stato previsto l’obbligo di utilizzo dei principi contabili internazionali (IAS/IFRS). Le imprese assicurative sono sottoposte alla vigilanza dell’IVASS che, nell’ambito delle sue funzioni, (ex D.Lgs. 209/05) ha determinato gli schemi di bilancio e il piano dei conti e fornisce ulteriori indicazioni in materia. La Lista di controllo di Assirevi applicabile alle società di assicurazione che redigono il bilancio consolidato (aggiornata al 31 ottobre 2015) include solamente le informazioni minime richieste da IVASS con il Regolamento n. 7 e deve quindi essere utilizzata congiuntamente con la Lista di controllo applicabile a tutte le società che redigono il proprio bilancio secondo i principi contabili IAS/IFRS, aggiornata al 31 ottobre 2015. (pubblicata in allegato al Quaderno nr. 17 di Assirevi).

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 05 Luglio
e-IDAS2, contratti dematerializzati e firme elettroniche


Novità normative e problematiche attuali

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 19/06

Una raccolta sempre aggiornata di Atti, Approfondimenti, Normativa, Giurisprudenza.
Iscriviti alla nostra Newsletter