WEBINAR / 26 settembre
Operazioni di pagamento non autorizzate: nuove aspettative di vigilanza


Comunicazione Banca d’Italia 17 giugno 2024

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 3/09


WEBINAR / 26 settembre
Operazioni di pagamento non autorizzate: nuove aspettative di vigilanza
www.dirittobancario.it
Giurisprudenza

Nullità in via di autotutela di contratti derivati: per le Sezioni Unite la giurisdizione è del giudice ordinario

24 Maggio 2013

Cassazione Civile, Sez. Un., 17 maggio 2013, n. 12110

Di cosa si parla in questo articolo

La declaratoria con cui l’amministrazione – al di fuori della ricorrenza obiettiva dei presupposti per l’esercizio discrezionale del potere di annullamento d’ufficio di cui all’art. 21-nonies della legge n. 241/1990 – affermi la radicale nullità di un proprio precedente atto e l’inidoneità di questo a produrre effetti vincolanti per l’amministrazione medesima non configura un atto autoritativo.

Laddove dall’atto dichiarato nullo fosse scaturita la stipulazione di un contratto, la controversia sull’efficacia dell’atto e, conseguentemente, sulla validità del contratto e sulla posizione di diritto soggettivo acquisita dal contraente privato spetta alla giurisdizione del giudice ordinario.

Nel caso di specie le SS.UU. della Corte di cassazione sono giunte all’affermazione di questi principi constatando che i vincoli negoziali dichiarati nulli da parte di un Comune, e da questo precedentemente contratti con un istituto di credito, erano stati originariamente oggetto di una trattativa privata e le ragioni della nullità non erano state ricondotte a quelle di cui all’art. 21-septies della legge n. 241/1990.

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 26 settembre
Operazioni di pagamento non autorizzate: nuove aspettative di vigilanza


Comunicazione Banca d’Italia 17 giugno 2024

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 3/09


WEBINAR / 1 ottobre
DORA e servizi ICT di terze parti


La gestione dei rapporti contrattuali e dei processi

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 6/09

Iscriviti alla nostra Newsletter