WEBINAR / 29 settembre
La Compliance Antiriciclaggio nelle nuove linee guida EBA


Linee guida in vigore dal 1° dicembre 2022

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 02/09

WEBINAR / 29 settembre
La Compliance Antiriciclaggio nelle nuove linee guida EBA
www.dirittobancario.it
Giurisprudenza

Mutuo fondiario in caso di ripianamento di un debito pregresso con costituzione di ipoteca

14 Giugno 2021

Cassazione Civile, Sez. II, 29 settembre 2020, n. 20552 – Pres. Divirgilio, Rel. De Marzo

Di cosa si parla in questo articolo

Va qualificato come mutuo fondiario, e non di scopo, il contratto con cui la banca mette a disposizione del mutuatario una somma destinata a ripianare l’esposizione pregressa con contestuale costituzione di ipoteca a garanza del rimborso.

Così qualificato il contratto, la Cassazione ha escluso la nullità del mutuo e della connessa iscrizione ipotecaria per difetto di causa, contestata sul presupposto che la banca non aveva messo a disposizione del mutuatario la somma mutuata, diversamente destinata al mero ripianamento dell’esposizione pregressa.

Il mutuo fondiario, infatti, ricorda la Cassazione, non configura un mutuo di scopo, poiché di esso non è elemento essenziale la destinazione della somma mutuata a determinate finalità.

 

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 29 settembre
La Compliance Antiriciclaggio nelle nuove linee guida EBA


Linee guida in vigore dal 1° dicembre 2022

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 02/09
Iscriviti alla nostra Newsletter