WEBINAR / 25 novembre 2021
Servizi finanziari e novità ESG
L'integrazione di fattori, rischi e obbiettivi di sostenibilità
ZOOM MEETING - Offerta per iscrizioni entro il 04/11
WEBINAR / 25 novembre 2021
Servizi finanziari e novità ESG - L'integrazione di fattori, rischi e obbiettivi di sostenibilità - WEBINAR
www.dirittobancario.it
Flash News

MiFID II e MiFIR: via libera dal Parlamento europeo

16 Aprile 2014
Di cosa si parla in questo articolo

Il Parlamento europeo, riunitosi ieri in seduta plenaria, ha adottato le proposte della Commissione europea di riforma del regime MiFID (Markets in Financial Instruments Directive).

Le modifiche, attuate attraverso una nuova direttiva (MiFID II) ed un nuovo regolamento (MiFIR), hanno come finalità quella di colmare le lacune nella legislazione vigente, garantendo maggior sicurezza ed efficienza ai mercati finanziari, migliorando la tutela per gli investitori, assicurando che il trading ad alta frequenza sia regolato e che l’attività di trading speculativo su materie prime sia controllata.

La MiFID ed il MiFIR devono ora essere formalmente approvato dal Consiglio, ed entreranno in vigore 20 giorni dopo la loro pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea.

Il commissario Michel Barnier ha dichiarato: “Accolgo con favore l’adozione odierna della MiFID II da parte del Parlamento europeo. La nostra legislazione deve stare al passo con i cambiamenti dei mercati finanziari e attuare i nostri impegni del G20. Le nuove regole miglioreranno il modo in cui i mercati funzionano per servire l’economia reale. Esse istituiranno un sistema finanziario più sicuro, più trasparente e più responsabile e ripristineranno la fiducia degli investitori sulla scia della crisi finanziaria”.

In allegato, oltre ai comunicati stampa del Parlamento europeo e della Commissione europea, si riportano le FAQ (Frequently Asked Questions) pubblicate dalla stessa Commissione sulle novità del nuovo regime MiFID II.

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 25 novembre 2021
Servizi finanziari e novità ESG
L'integrazione di fattori, rischi e obbiettivi di sostenibilità
ZOOM MEETING - Offerta per iscrizioni entro il 04/11