WEBINAR / 23 febbraio
Il Regolamento DORA sulla resilienza operativa digitale


Impatti per il settore finanziario

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 03/02

WEBINAR / 23 febbraio
Il Regolamento DORA sulla resilienza operativa digitale
www.dirittobancario.it
Flash News

MAR: nuovi ITS per lo scambio di informazioni e la cooperazione tra Autorità

7 Ottobre 2020
Di cosa si parla in questo articolo
MAR

Pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea del 7 ottobre 2020 il Regolamento di esecuzione (UE) 2020/1406 della Commissione del 2 ottobre 2020 che stabilisce norme tecniche di attuazione (ITS) per quanto riguarda le procedure e i formulari per lo scambio di informazioni e la cooperazione tra le autorità competenti, l’ESMA, la Commissione e altre entità ai sensi dell’articolo 24, paragrafo 2, e dell’articolo 25 del Regolamento (UE) n. 596/2014 relativo agli abusi di mercato (MAR).

L’articolo 24, paragrafo 2, del Regolamento MAR impone alle autorità competenti di fornire all’ESMA tutte le informazioni necessarie per l’espletamento dei suoi compiti. L’articolo 25 del Regolamento MAR impone alle autorità competenti di cooperare e scambiare informazioni reciprocamente e con l’ESMA, con la Commissione (in relazione alle merci che sono prodotti agricoli di cui all’elenco dell’allegato I del trattato), con l’Agenzia per la cooperazione fra i regolatori nazionali dell’energia (ACER) e le autorità di regolamentazione nazionali (in relazione ai prodotti energetici all’ingrosso) e con le pertinenti autorità di regolamentazione nazionali e dei paesi terzi competenti per i relativi mercati a pronti, ivi compresi, in relazione alle quote di emissioni, il sorvegliante d’asta e le autorità competenti, gli amministratori di registro, tra cui l’amministratore centrale, e gli altri organismi pubblici preposti al controllo del sistema per lo scambio di quote di emissione dei gas a effetto serra.

Il presente regolamento entra in vigore il ventesimo giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea ed è obbligatorio in tutti i suoi elementi e direttamente applicabile in ciascuno degli Stati membri.

Di cosa si parla in questo articolo
MAR

WEBINAR / 07 febbraio
Adeguata verifica a distanza: nuove Linee guida EBA
ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 18/01