WEBINAR / 21 giugno
Il pignoramento presso terzi alla luce del decreto n. 19/2024


Novità per le banche e problematiche operative

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 07/06


WEBINAR / 21 giugno
Il pignoramento presso terzi alla luce del decreto n. 19/2024. Novità per le banche e problematiche operative
www.dirittobancario.it
Giurisprudenza

Imputazione per trasparenza dei redditi della società estera controllata

9 Gennaio 2019

Avv. Enrica Core, Dottoranda LUISS Guido Carli in Diritto e Impresa

Cassazione Civile, Sez. V, 27 giugno 2018, n. 19991 – Pres. Locatelli, Rel. Crucitti

La ratio della disciplina tributaria delle società controllate estere è spiccatamente antielusiva, in quanto l’imputazione c.d. per trasparenza richiama alla disciplina tributaria interna redditi anche solo apparentemente prodotti in territori esteri a fiscalità privilegiata.

Conseguentemente, il reddito della controllata estera viene trattato come reddito della controllante domestica, restando quindi assoggettato all’aliquota applicabile pro tempore, ossia del 33 per cento.

L’ente controllante che sia in perdita o senza redditi propri, non potrà invocare per i redditi esteri imputati in trasparenza l’aliquota del 27 per cento, in quanto in tal modo reclamerebbe un trattamento agevolato.


WEBINAR / 21 giugno
Il pignoramento presso terzi alla luce del decreto n. 19/2024


Novità per le banche e problematiche operative

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 07/06

Una raccolta sempre aggiornata di Atti, Approfondimenti, Normativa, Giurisprudenza.
Iscriviti alla nostra Newsletter