WEBINAR / 10 giugno
La Direttiva su gestori ed acquirenti di NPL bancari


Impatto regolamentare e prospettive per il mercato secondario italiano

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 18/05

WEBINAR / 10 giugno
La Direttiva su gestori ed acquirenti di NPL bancari
www.dirittobancario.it
Giurisprudenza

Impignorabilità degli stipendi: il divieto si applica anche alla costituzione di pegno

12 Febbraio 2021

Cassazione Civile, Sez. III, 29 gennaio 2021, n. 2151 – Pres. Spirito, Rel. Iannello

Di cosa si parla in questo articolo

Il divieto di sequestro, pignoramento o cessione di stipendi, salari, pensioni ed altri emolumenti sancito dall’art. 1 del d.P.R. n. 180 del 1950 trova applicazione anche con riferimento alla costituzione di pegno.

Sul piano funzionale deve infatti riconoscersi una perfetta assimilabilità tra la costituzione in pegno ed il pignoramento (di crediti), avendo entrambi lo scopo di vincolare il credito allo scopo del soddisfacimento del creditore pignoratizio e l’effetto di sottrarne la disponibilità al debitore pignorato, legittimando il creditore pignoratizio, in sua sostituzione, alla riscossione del credito, se del caso anche attraverso l’assegnazione (art. 2804 cod. civ.), esattamente negli stessi termini dunque in cui è previsto per l’espropriazione presso terzi dall’art. 553 cod. proc. civ..

Se lo scopo del suddetto divieto è infatti quello di garantire la permanente destinazione della maggior parte degli stipendi, salari, pensioni ed altri emolumenti alla loro naturale destinazione di far fronte ai bisogni propri del dipendente e della sua famiglia (a difesa del dipendente anche da sé stesso, ossia dai pregiudizi che deriverebbero dalla eventuale propensione a far eccessivo ricorso a finanziamenti ed a conseguenti indebitamenti), appare innegabile la piena sovrapponibilità, rispetto ad esso, delle ipotesi, da un lato, del pignoramento di crediti, quale atto unilaterale prodromico alla espropriazione forzata, e, dall’altro, della costituzione volontaria di pegno, quale atto dispositivo consensuale, volgente al medesimo risultato.

 

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 21 giugno
Aspettative di vigilanza Banca d’Italia sui rischi climatici e ambientali


Documento Banca d'Italia 8 Aprile 2022

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 31/05

WEBINAR / 27 maggio
Frodi informatiche bancarie e pagamenti non autorizzati


La gestione dei reclami e dei ricorsi all’ABF

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 05/05
Iscriviti alla nostra Newsletter