WEBINAR / 20 gennaio
Rapporti bancari e successioni mortis causa


Regole applicabili - Problematiche interpretative e soluzioni - Orientamenti ABF e giurisprudenziali

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 23/12

WEBINAR / 20 gennaio
Rapporti bancari e successioni mortis causa
www.dirittobancario.it
Giurisprudenza

Illegittima segnalazione alla Centrale rischi: il danno deve essere allegato e provato

5 Marzo 2018

Cassazione Civile, Sez. I, 25 gennaio 2017, n.1931 – Pres. Giancola, Rel. Di Marzio

Di cosa si parla in questo articolo

In caso di illegittima segnalazione alla centrale rischi, il danno, sia patrimoniale che non patrimoniale, deve essere sempre allegato e provato dall’interessato.

Il danno non può ritenersi sussistente in re ipsa, in ragione dell’assunto secondo cui la segnalazione alla Centrale rischi sia riconducibile ad una responsabilità oggettiva derivante dallo svolgimento di attività pericolosa ex art. 2050 c.c.

Infatti, è sempre richiesto l’accertamento della sussistenza del nesso di causalità tra l’attività e il danno patito dal terzo (sulla riconduzione della segnalazione alla Centrale rischi ad attività pericolosa cfr. contenuti correlati).

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 20 gennaio
Rapporti bancari e successioni mortis causa


Regole applicabili - Problematiche interpretative e soluzioni - Orientamenti ABF e giurisprudenziali

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 23/12
Iscriviti alla nostra Newsletter