WEBINAR / 05 Luglio
e-IDAS2, contratti dematerializzati e firme elettroniche


Novità normative e problematiche attuali

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 19/06


WEBINAR / 05 Luglio
e-IDAS2, contratti dematerializzati e firme elettroniche
www.dirittobancario.it
Flash News

EMIR: dalle ESAs le modifiche agli RTS sull’obbligo di compensazione e di attenuazione dei rischi per i derivati OTC non compensati

20 Dicembre 2018
Di cosa si parla in questo articolo

Le Autorità europee di vigilanza (ESAs) hanno pubblicato due progetti di modifica alle norme tecniche di regolamentazione (RTS) sull’obbligo di compensazione (Regolamento delegato (UE) 2015/2205 e Regolamento delegato (UE) 2016/1178) e sulle tecniche di attenuazione dei rischi per i contratti derivati OTC non compensati mediante controparte centrale (Regolamento delegato (UE) 2016/2251), rispettivamente previsti dagli articoli 4 e 11 del Regolamento (UE) N. 648/2012 (EMIR), così come modificati dal Regolamento (UE) 2017/2402 sulle che stabilisce un quadro generale per la cartolarizzazione, instaura un quadro specifico per cartolarizzazioni semplici, trasparenti e standardizzate (cartolarizzazioni STS).

In particolare, le modifiche proposte sono volte ad estendere il trattamento speciale attualmente previsto per le obbligazioni garantite alle cartolarizzazioni STS.

Il trattamento speciale, che consente lo scambio del solo margine di variazione e non anche di quello iniziale, è applicabile alle strutture di cartolarizzazione STS che soddisfino una serie specifica di condizioni equivalenti a quelle richieste agli emittenti di obbligazioni garantite per beneficiare del trattamento.

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 05 Luglio
e-IDAS2, contratti dematerializzati e firme elettroniche


Novità normative e problematiche attuali

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 19/06


WEBINAR / 21 giugno
Il pignoramento presso terzi alla luce del decreto n. 19/2024


Novità per le banche e problematiche operative

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 07/06

Iscriviti alla nostra Newsletter