WEBINAR / 05 Luglio
e-IDAS2, contratti dematerializzati e firme elettroniche


Novità normative e problematiche attuali

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 19/06


WEBINAR / 05 Luglio
e-IDAS2, contratti dematerializzati e firme elettroniche
www.dirittobancario.it
Flash News

Depositari centrali di titoli e regolamento titoli: l’ESMA pubblica il proprio Final Report sulla bozza di RTS

2 Febbraio 2016
Di cosa si parla in questo articolo

La European Securities and Markets Authority (ESMA) ha pubblicato un Final Report in materia di “regolamento titoli” ai sensi del Regolamento (UE) n. 909/2014 relativo al miglioramento del regolamento titoli nell’Unione Europea e ai depositari centrali di titoli (cosiddetto Regolamento CSDR).

In particolare, il Final Report e i Draft Regulatory Technical Standards allegati a quest’ultimo prevedono specifici obblighi volti a:

  • prevenire e affrontare i mancati regolamenti, ai sensi dell’articolo 6 del Regolamento CSDR, quali: (i) sistemi di matching automatico; (ii) regolamenti parziali; e (iii) sistemi di hold and release dei titoli;
  • monitorare e gestire i mancati regolamenti, ai sensi dell’articolo 7 del Regolamento CSDR.

La Commissione Europea avrà tre mesi per approvare il Final Report e i Draft Regulatory Technical Standards allegati a quest’ultimo, seguiti da un periodo di non opposizione da parte del Parlamento Europeo e del Consiglio.

I Regulatory Technical Standards entreranno in vigore trascorsi due anni dall’ultimo atto di approvazione, garantendo un adeguato lasso di tempo agli operatori di mercato per adeguare la propria attività alla nuova normativa.

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 05 Luglio
e-IDAS2, contratti dematerializzati e firme elettroniche


Novità normative e problematiche attuali

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 19/06


WEBINAR / 21 giugno
Il pignoramento presso terzi alla luce del decreto n. 19/2024


Novità per le banche e problematiche operative

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 07/06

Iscriviti alla nostra Newsletter