WEBINAR / 30 Maggio
Clausole di fallback e piani di sostituzione nel nuovo 118-bis TUB

ZOOM MEETING
Offerte per iscrizioni entro il 16/05


WEBINAR / 30 Maggio
Clausole di fallback e piani di sostituzione nel nuovo 118-bis TUB
www.dirittobancario.it
Flash News

Depositari centrali di titoli: consultazione ESMA per l’attuazione del Regolamento CSDR

12 Gennaio 2015
Di cosa si parla in questo articolo

Il 18 dicembre 2014 l’ESMA ha pubblicato tre nuovi documenti in consultazione ed in particolare bozze di standard tecnici, di un parere tecnico e di nuove linee guida per l’implementazione del Regolamento 909/2014, sulle attività di regolamento titoli nell’Unione europea e i depositari centrali di titoli (CSDR).

Il CSDR mira a realizzare l’armonizzazione di taluni aspetti delle attività di regolamento dei titoli nell’Unione ed introduce specifici requisiti per gli operatori che intendono effettuare le attività di regolamento titoli nell’ambito del mercato UE.

I documenti da ultimo pubblicati in bozza per la consultazione sono i seguenti:

(i) Bozza di Technical Standards sulla disciplina regolamentare proposte dall’ESMA per le attività di regolamento titoli, i requisiti a carico degli operatori e per le attività di regolamento realizzate direttamente al di fuori di sistemi regolamentati di settlement di titoli;

(ii) Bozza di un Technical Advice sulle sanzioni da applicarsi in caso di inadempimento nelle attività di regolamento titoli nonché sull’individuazione di soggetti operanti come Central Securities Depositories (CSD) in uno Stato Membro che siano di particolare rilevanza per quel mercato;

(iii) Bozza di linee guida sulla regolamentazione per l’accesso ai servizi di una Controparte Centrale di Compensazione (CCP) o di una Trading Venue da parte di un CSD. In particolare, tali linee guida in consultazione analizzano i rischi principali che dovrebbero essere tenuti in considerazione da una CCP o da una Trading Venue nel momento in cui si effettuino analisi complessive per valutare di concedere l’accesso ai propri servizi a un soggetto che operi quale CSD.

Il pacchetto di documentazione pubblicato dall’ESMA esaurisce la seconda serie di consultazioni avviate dall’ESMA sulla normativa CSDR, e segue una prima consultazione avviata nel Marzo 2014.

La consultazione su tutti e 3 i suddetti documenti resterà aperta fino al 19 febbraio 2015, mentre è previsto che in data 13 gennaio 2015 sia organizzata dall’ESMA una sessione pubblica (presso la propria sede di Parigi) per la discussione di queste tematiche.

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 30 Maggio
Clausole di fallback e piani di sostituzione nel nuovo 118-bis TUB

ZOOM MEETING
Offerte per iscrizioni entro il 16/05


WEBINAR / 21 giugno
Il pignoramento presso terzi alla luce del decreto n. 19/2024


Novità per le banche e problematiche operative

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 07/06