WEBINAR / 07 febbraio
Adeguata verifica a distanza: nuove Linee guida EBA
ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 18/01

WEBINAR / 07 febbraio
Adeguata verifica a distanza: nuove Linee guida EBA
www.dirittobancario.it
Flash News

Definite le modalità di comunicazione al contribuente delle informazioni sui redditi non dichiarati eccedenti il milione di euro

21 Giugno 2016

Pubblicato il Provvedimento Agenzia delle Entrate del 21 giugno 2016, Prot. 2016/ 97991, emanato in attuazione dell’articolo 1, commi da 634 a 636, della legge 23 dicembre 2014, n. 190, e relativo alle comunicazioni per la promozione dell’adempimento spontaneo riferite alla mancata tassazione ordinaria della quota, eccedente il milione di euro, delle indennità e dei compensi legati alla cessazione di un rapporto di lavoro dipendente o di collaborazione coordinata e continuativa.

In particolare, con il presente Provvedimento l’Agenzia delle Entrate mette a disposizione dei contribuenti informazioni riguardanti possibili anomalie, presenti nelle dichiarazioni dei redditi, relative alla mancata indicazione tra i redditi di lavoro dipendente della quota delle indennità e dei compensi legati alla cessazione di un rapporto di lavoro dipendente o di collaborazione coordinata e continuativa, nel caso in cui l’ammontare complessivo di tali indennità ecceda il milione di Euro.

Per tali indennità, il cui diritto alla percezione è sorto a decorrere dal 1° gennaio 2011, l’articolo 24, comma 31, del decreto legge 6 dicembre 2011 n. 201, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214, prevede l’applicazione della tassazione ordinaria in luogo della tassazione separata.


WEBINAR / 07 febbraio
Adeguata verifica a distanza: nuove Linee guida EBA
ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 18/01
Iscriviti alla nostra Newsletter