www.dirittobancario.it
Flash News

Crediti speciali: pubblicata la seconda serie di commissioni omnicomprensive per le banche

29 Febbraio 2012

Pubblicati nella Gazzetta Ufficiale di ieri (G.U. n. 49 del 28 febbraio 2012) i Decreti del Ministro dell’economia e delle Finanze aventi rispettivamente ad oggetto: da un lato, la maggiorazione forfettaria da riconoscere alle banche per gli oneri connessi con le operazioni di credito agevolato alle imprese artigiane per l’anno 2012, nonchè al settore turistico-alberghiero sempre per lo stesso anno 2012; dall’altro, la commissione onnicomprensiva da riconoscere alle banche per gli oneri connessi con le operazioni di credito agevolato per il settore fondiario-edilizio, per l’anno 2012, nonché per i settori dell’industria, del commercio e dell’artigianato tessili, dell’editoria e delle zone sinistrate dalla catastrofe del Vajont dello stesso anno.

In particolare, per quanto attiene la maggiorazione forfettaria relativa alle operazioni di credito agevolato alle imprese artigiane, questa è fissata, per l’anno 2012 nella misura dello 0,93 per cento, per le operazioni di durata fino a diciotto mesi e nella misura dello 0,98 per cento, per le operazioni di durata oltre diciotto mesi.

Per quanto attiene le operazioni di credito agevolato per il settore turistico-alberghiero, la commissione onnicomprensiva da riconoscere alle banche per gli oneri connessi alle operazioni di credito agevolato previste dalle leggi citate in premessa é fissata per l’anno 2012 nella misura dello 0,98 per cento.

Relativamente agli oneri connessi con le operazioni di credito agevolato per il settore fondiario-edilizio, la commissione onnicomprensiva per il 2012 è stata fissata nel: 0,88 per cento per i contratti condizionati stipulati nel 2012; 0,88 per cento per i contratti definitivi stipulati nel 2012 e relativi a contratti condizionati stipulati fino al 2011.

Infine, per quanto riguarda gli oneri connessi alle operazioni di credito agevolato per i settori dell’industria, del commercio e dell’artigianato tessili, dell’editoria e delle zone sinistrate dalla catastrofe del Vajont, la commissione onnicomprensiva per l’anno 2012 è stata fissata nella misura dello 0,93 per cento.