WEBINAR / 16 Aprile
Il Regolamento europeo sui bonifici istantanei


Nuovi adempimenti per le banche/PSP

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 28/03

WEBINAR / 16 Aprile
Il Regolamento europeo sui bonifici istantanei. Nuovi adempimenti per le banche/PSP
www.dirittobancario.it
Flash News

COVID-19: esteso l’accesso al Fondo di solidarietà per i mutui prima casa

30 Marzo 2020
Di cosa si parla in questo articolo
Con riferimento alla sorte dei Contratti nell’emergenza Covid19 si segnala il WebSeminar organizzato per il prossimo 15 maggio da questa Rivista. Per maggiori informazioni si rinvia alla pagina dell’evento al link indicato tra i contenuti correlati.

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 82 del 28 marzo 2020, il Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 25 marzo 2020 relativo al Fondo di solidarietà (c.d. fondo Gasparrini) per i mutui per l’acquisto della prima casa, ai sensi dell’articolo 54 del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18. 

Il decreto estende l’operatività del fondo Gasparrini ai lavoratori dipendenti in cassa integrazione per un periodo di almeno 30 giorni e i lavoratori autonomi che abbiano subito un calo del proprio fatturato superiore al 33% rispetto al fatturato dell’ultimo trimestre 2019.

In particolare, il Decreto, al fine di dare attuazione al decreto-legge 2 marzo 2020 n. 9  ed al decreto-legge 17 marzo 2020 n. 18 (c.d. Decreto Cura Italia), recanti misure di emergenza per fronteggiare la situazione COVID-19, ha esteso l’accesso al Fondo ai lavoratori dipendenti in presenza delle seguenti condizioni:

  • sospensione dal lavoro per almeno 30 giorni lavorativi consecutivi;
  • riduzione dell’orario di lavoro per un periodo di almeno 30 giorni lavorativi consecutivi, corrispondente ad una riduzione almeno pari al 20% dell’orario complessivo.

Inoltre, il Decreto ha previsto l’ammissione ai benefici del Fondo dei lavoratori autonomi e ai liberi professionisti che autocertifichino di aver registrato, nel trimestre successivo al 21 febbraio 2020 e precedente un calo del proprio fatturato medio giornaliero superiore al 33% rispetto all’ultimo trimestre del 2019, in conseguenza della chiusura o della restrizione della propria attività operata in attuazione delle disposizioni adottate dall’autorità competente per l’emergenza coronavirus.

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 14 maggio
La POG nelle nuove aspettative di vigilanza IVASS
ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 24/04

WEBINAR / 16 Aprile
Il Regolamento europeo sui bonifici istantanei


Nuovi adempimenti per le banche/PSP

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 28/03
Iscriviti alla nostra Newsletter