WEBINAR / 05 Luglio
e-IDAS2, contratti dematerializzati e firme elettroniche


Novità normative e problematiche attuali

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 19/06


WEBINAR / 05 Luglio
e-IDAS2, contratti dematerializzati e firme elettroniche
www.dirittobancario.it
Flash News

Contributo di vigilanza degli enti creditizi: indicazioni BCE per la determinazione dei fee factors

27 Febbraio 2015
Di cosa si parla in questo articolo

La decisione della Bce dell’11 Febbraio 2015 stabilisce la metodologia e le procedure da seguire per la determinazione dei “fattori di pagamento” utili al calcolo del contributo annuale di vigilanza posto a carico dei soggetti vigilati e dei gruppi sottoposti a supervisione nell’ambito del Meccanismo di Vigilanza Unico (Cfr. art. 10 del Regolamento (UE) n. 1163/2014).

Il documento definisce, inoltre, i criteri di raccolta dei dati relativi a tali fattori, specificandone i modelli di reporting, le date e la frequenza di invio delle informazioni, gli standard di controllo della qualità dei dati.

La Bce stabilisce, infine, che tali dati sui “fee factors” andranno presentati alle Autorità Nazionali Competenti (ANC) su base annuale a partire dalla data di riferimento del 31 dicembre 2014.

Di cosa si parla in questo articolo
Allegati

WEBINAR / 05 Luglio
e-IDAS2, contratti dematerializzati e firme elettroniche


Novità normative e problematiche attuali

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 19/06

Una raccolta sempre aggiornata di Atti, Approfondimenti, Normativa, Giurisprudenza.
Iscriviti alla nostra Newsletter