WEBINAR / 23 febbraio
Il Regolamento DORA sulla resilienza operativa digitale


Impatti per il settore finanziario

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 03/02

WEBINAR / 23 febbraio
Il Regolamento DORA sulla resilienza operativa digitale
www.dirittobancario.it
Flash News

Consultazione ESMA sugli RTS e ITS di attuazione del Regolamento Benchmark

6 Ottobre 2016
Di cosa si parla in questo articolo

La European Securities and Markets Authority (ESMA) ha pubblicato un documento di consultazione avente a oggetto possibili Technical Standards in attuazione del Regolamento (UE) 2016/1011 sugli indici usati come indici di riferimento negli strumenti finanziari e nei contratti finanziari o per misurare la performance di fondi di investimento (il Regolamento Benchmark).

In particolare, il documento di consultazione è suddiviso in dieci sezioni, ciascuna dedicata a un ambito normativo in relazione a cui l’ESMA è stata chiamata a definire norme attuative di secondo livello, ai sensi del Regolamento Benchmark.

Nello specifico, l’ESMA propone di dare attuazione alle disposizioni del Regolamento Benchmark qui di seguito indicate.

  • Articolo 5 – Requisiti della funzione di sorveglianza
  • Articolo 11 – Dati posti alla base del benchmark
  • Articolo 13 – Trasparenza della metodologia
  • Articolo 15 – Codice di condotta del contributore
  • Articolo 16 – Requisiti di governance e controllo applicati ai contributori sottoposti a vigilanza
  • Articolo 25 – Esenzioni dai requisiti specifici relativi agli indici di riferimento significativi
  • Articoli 25, par. 7 e 26, par. 3 – Dichiarazione di conformità in cui sono chiaramente indicate le ragioni per cui è opportuno che l’amministratore non rispetti talune disposizioni
  • Articolo 27 – Dichiarazione sull’indice di riferimento
  • Articolo 32 – Riconoscimento di un amministratore ubicato in un paese terzo
  • Articolo 34 – Autorizzazione e registrazione dell’amministratore

L’ESMA terrà in considerazione le risposte pervenute entro l’1 aprile 2017, data entro cui dovrà sottoporre le bozze di Technical Standards alla Commissione Europea.

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 23 febbraio
Il Regolamento DORA sulla resilienza operativa digitale


Impatti per il settore finanziario

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 03/02