WEBINAR / 23 febbraio
Il Regolamento DORA sulla resilienza operativa digitale


Impatti per il settore finanziario

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 03/02

WEBINAR / 23 febbraio
Il Regolamento DORA sulla resilienza operativa digitale
www.dirittobancario.it
Flash News

Assogestioni pubblica la mappa trimestrale del risparmio gestito

22 Settembre 2011

Assogestioni (Associazione del risparmio gestito) ha pubblicato nel proprio sito internet la mappa trimestrale del risparmio gestito relativa al 2° trimestre del 2011. Secondo i dati pubblicati da Assogestioni, alla fine del secondo trimestre il patrimonio gestito dall’industria del risparmio si sistema oltre la quota dei 1.000 miliardi di euro. I Gruppi esteri forniscono al settore un contributo di 3,1 miliardi di euro. Tra le categorie partecipano attivamente gli Azionari, gli Immobiliari e i Non classificati, chiudendo con una raccolta di oltre 1,7 miliardi di euro. I flussi complessivi sono sbilanciati sul fronte delle uscite, che ammontano a 6,7 miliardi di euro.

Nelle Gestioni Collettive i Fondi Aperti di diritto estero raccolgono complessivamente 3,4 miliardi di euro. In particolare, i prodotti cross-border registrano flussi per oltre 3 miliardi. I deflussi interessano i prodotti di diritto italiano che, con 6 miliardi in uscita, portano il risultato complessivo dei Fondi Aperti a -2,6 miliardi di euro. Il patrimonio gestito in Fondi è di oltre 459 miliardi di euro, di cui il 61% è rappresentato da prodotti di diritto estero. Positivo per circa 1 miliardi di euro l’apporto dagli OICR chiusi.

Le Gestioni di Portafoglio detengono un patrimonio superiore a 505 miliardi di euro, pari a oltre la metà degli asset dell’intero settore. La raccolta, negativa nel trimestre di riferimento, è in parte contenuta dall’apporto positivo dei flussi incassati dalle Gestioni di patrimoni Previdenziali  (775 milioni di euro). I deflussi registrati per le Gestioni di Portafoglio sono pari a 5 miliardi di euro.


WEBINAR / 07 febbraio
Adeguata verifica a distanza: nuove Linee guida EBA
ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 18/01