WEBINAR / 29 marzo
Ius Variandi: i nuovi criteri Banca d’Italia


Le modifiche motivate dall’andamento dei tassi d’interesse e dell’inflazione

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 10/03

WEBINAR / 29 marzo
Ius Variandi: i nuovi criteri Banca d’Italia
www.dirittobancario.it
Flash News

Aggiornate le Istruzioni per la compilazione delle segnalazioni delle perdite storicamente registrate sulle posizioni in default

21 Dicembre 2016
Di cosa si parla in questo articolo

Banca d’Italia ha pubblicato il 1° aggiornamento del 20 dicembre 2016 alla Circolare n. 284 del 18 giugno 2013 recante Istruzioni per la compilazione delle segnalazioni delle perdite storicamente registrate sulle posizioni in default.

In particolare:

  • viene estesa la classificazione per “Forma tecnica”, ora prevista per la sola voce sulla esposizione al momento del default (Exposure at default, “EAD”), alle restanti voci segnaletiche relative ai flussi di cassa (variazioni EAD, recuperi, costi);
  • vengono forniti chiarimenti e precisazioni, con particolare riferimento all’applicazione del criterio di prevalenza enunciato al paragrafo 10 ai fini della segnalazione della variabile “Tipologia chiusura posizione” e alle modalità di valorizzazione della variabile “Data inizio status” nei casi di erogazione di nuova finanza successivamente alla classificazione in default della controparte o di acquisizione da un soggetto terzo di esposizioni verso una controparte già classificata in default dall’intermediario segnalante;
  • sono recepiti le modifiche e i chiarimenti di carattere generale contenuti nella comunicazione del 6 maggio 2015 (cfr. contenuti correlati).
Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 18 aprile
Titolare effettivo delle persone giuridiche: i nuovi orientamenti FATF – GAFI
ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 31/03
Iscriviti alla nostra Newsletter