Società
14/06/2013

Collegio sindacale: l’IRDCEC fornisce gli standard di verbali, comunicazioni e procedure

Pubblicato dall’IRDCEC (Istituto di Ricerca dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili) il documento n. 20 del giugno 2013 sui verbali e procedure del collegio sindacale.

In particolare vengono pubblicate alcune tracce di verbali, comunicazioni e procedure che possono essere utilizzati nella prassi professionale, al fine di fornire un ausilio per lo svolgimento della funzione di vigilanza ex art. 2403 c.c..

I verbali, le comunicazioni e le procedure proposte fanno riferimento a società non quotate e non contengono indicazioni in ordine allo svolgimento dell’attività di revisione legale dei conti da parte del collegio sindacale.

Per quanto attiene i verbali, vengono forniti i seguenti esempi: dichiarazione di trasparenza; dichiarazione di accettazione della nomina di sindaco; verbale di insediamento del collegio sindacale; verbale di pianificazione dell’attività del collegio sindacale; lettera di richiesta di informazioni al precedente collegio sindacale; comunicazione del sindaco al collegio sindacale per l’utilizzo di dipendenti o ausiliari; verbale relativo alla scelta di avvalersi di dipendenti e ausiliari; dichiarazione attestante la conservazione del libro delle adunanze e delle deliberazioni del collegio sindacale presso lo studio del presidente/sindaco; verbale periodico dell’attività di vigilanza; relazione del collegio sindacale all’assemblea dei soci ex art. 2429 c.c.; proposta motivata per il conferimento dell’incarico di revisione legale dei conti; lettera di richiesta di informazioni ai fini della proposta per il conferimento dell’incarico di revisione legale dei conti; verbale relativo alla proposta motivata per il conferimento dell’incarico di revisione legale dei conti; parere del collegio sindacale sulla congruità del prezzo di emissione delle azioni in caso di aumento del capitale sociale con esclusione o limitazione del diritto di opzione; osservazioni del collegio sindacale alla relazione sulla situazione patrimoniale delle società a seguito di diminuzione del capitale di oltre un terzo in conseguenza di perdite; verbale dell’attività di vigilanza sull’operazione straordinaria di fusione; verbale dell’attività di vigilanza sull’operazione straordinaria di scissione; verbale dell’attività di vigilanza sull’operazione straordinaria di trasformazione; relazione sul bilancio finale di liquidazione; verbale riassuntivo dell’attività del collegio sindacale.

Per quanto attiene le procedure, vengono invece forniti i seguenti esempi: auto-valutazione del cumulo di incarichi; valutazione delle cause di ineleggibilità e dell’indipendenza; valutazione del rischio di dipendenza finanziaria; valutazione dei candidati revisori per il conferimento dell’incarico di revisione legale dei conti.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.