Servizi di pagamento
15/07/2020

Pagamenti transfrontalieri: le indicazioni CPMI per un miglioramento

Il Comitato per i pagamenti e le infrastrutture di mercato (CPMI) ha pubblicato un rapporto con possibili interventi per il miglioramento dei pagamenti transfrontalieri.

In particolare, il rapporto individua cinque aree prioritarie d’intervento:

  • una maggior collaborazione tra pubblico e privato;
  • un miglior coordinamento regolamentare di vigilanza e supervisione;
  • il miglioramento delle infrastrutture di pagamento esistenti;
  • il miglioramento della qualità dei dati;
  • l’individuazione e l’analisi i di nuove potenziali infrastrutture di pagamento.

L’obbiettivo, sottolinea il CPMI, è quello di rendere i pagamenti transfrontalieri più veloci, economici, trasparenti ed inclusivi.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.