Servizi di pagamento
10/12/2014

Bonifici ed addebiti diretti SEPA: nuove raccomandazioni dal Comitato europeo per i pagamenti al dettaglio

Nella riunione dello scorso 1 dicembre, il Comitato europeo per i pagamenti al dettaglio (Euro Retail Payments Board, ERPB), organismo costituito dai rappresentanti del mercato europeo dei servizi di pagamento al dettaglio dal lato sia della domanda che dell’offerta e presieduto dalla Banca Centrale Europea, ha deliberato di proseguire gli studi sui pagamenti istantanei in euro, sui pagamenti attraverso dispositivo di cellulare e sui pagamenti c.d. contactless.

In particolare, l’Organismo ha dichiarato di voler promuovere lo sviluppo dei pagamenti istantanei, quali soluzioni di pagamento disponibili h 24 nel corso dell’intero anno e risultanti in un’immediata compensazione della transazione a livello interbancario, in un mercato armonizzato e integrato per i pagamenti al dettaglio effettuati in euro all’interno dell’Unione Europea, al pari di quanto già avvenuto con riferimento al progetto SEPA (Single Euro Payments Area).

Nell’incontro di inizio mese, l’ERPB ha inoltre emanato una serie di raccomandazioni, inserite nel documento allegato, relative ad alcune tematiche sui bonifici ed addebiti diretti SEPA non ancora completamente affrontate.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.