Servizi di investimento
01/04/2020

MiFID II: il parere ESMA sugli incentivi e sugli obblighi informativi di costi ed oneri

ESMA ha pubblicato oggi il proprio parere rivolto alla Commissione europea (CE) sul regime degli incentivi, nonché sugli obblighi informativi rispetto a costi ed oneri, come previsti dalla Direttiva 2014/65/UE (MiFID II).

Nel proprio parere, ESMA incoraggia la Commissione europea a condurre ulteriori approfondimenti sul tema degli incentivi, fondamentale rispetto alla tutela degli investitori, e propone alcune modifiche volte a migliorarne la comprensione per i clienti investitori.

Rispetto invece al regime di trasparenza di costi e oneri, ESMA formula un giudizio positivo, definendolo idoneo a supportare gli investitori nel prendere decisioni di investimento informate. Tuttavia, ESMA evidenzia pone l’accento sul diverso livello di informativa previsto per le controparti qualificate e gli investitori professionali.

Il parere si sofferma poi su alcuni profili di dettaglio quali l'attività di trading via telefono, la fornitura di informazioni ai clienti su supporto durevole e la possibilità di creare nuove categorie di clienti.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.