Segnalazioni creditizie e finanziarie
18/12/2014

Nuovo Regolamento BCE relativo alle statistiche sui mercati monetari

Per l’assolvimento dei suoi compiti il Sistema Europeo di Banche Centrali richiede l’elaborazione di statistiche sulle operazioni di mercato monetario e, in particolare, sulle operazioni di mercato garantite, non garantite e relative a determinati strumenti derivati, concluse dalle istituzioni finanziarie monetarie (IFM) con altre IFM e tra altre istituzioni finanziarie, amministrazioni pubbliche o società non finanziarie.

L’obiettivo della raccolta di tali informazioni risiede nell’esigenza di dotare la BCE di dati esaustivi, dettagliati e armonizzati relativi ai mercati monetari dell’area euro, fornendole le dovute indicazioni circa il funzionamento del meccanismo di trasmissione della politica monetaria e il supporto analitico e statistico necessario per il perseguimento della stabilità finanziaria nell’ambito del meccanismo di vigilanza unico.

Il Regolamento (UE) n. 1333/2014 della Banca centrale europea del 26 novembre 2014, pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea del 16 dicembre 2014, individua gli operatori soggetti agli obblighi di segnalazione e definisce gli ambiti di applicazione dell’informativa, specificando tempi e modalità di inoltro dei dati.

Il Regolamento entrerà in vigore il 1° gennaio 2015 e la prima segnalazione è prevista con riferimento ai dati del 1° aprile 2016.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.